SPACCIO, IN DUE AI DOMICILIARI

Si tratta di un quarantunenne e un quarantaduenne ciociari sorpresi durante un controllo alla circolazione stradale

Ieri ad Alatri, i militari del Norm-Aliquota radiomobile, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto due persone (un 41enne e un 42enne), residenti nell’hinterland ciociaro, poiché ritenuti responsabili del reato di “detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti”. I due, durante un controllo alla circolazione stradale, venivano sottoposti a perquisizione personale e successivamente a quella veicolare. Durante l’espletamento della predetta attività, i militari operanti rinvenivano, abilmente occultata negli indumenti degli arrestati, della sostanza stupefacente ed una cospicua somma di denaro contante, ritenuta provento dell’attività illecita. La successiva perquisizione eseguita presso le abitazioni dei predetti, permetteva di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente, già suddivisa in dosi e pronte per lo spaccio nonché materiale vario atto al confezionamento. Quanto rinvenuto veniva posto sotto il vincolo del sequestro. I due, espletate formalità di rito, venivano trafseriti presso le rispettive abitazione, poiché sottoposti al regime agli arresti domiciliari.