ILVA, SCALIA SOTTOSCRIVE APPELLO DEI LAVORATORI

Per il senatore "necessario un chiarimento presso il Ministero dello Sviluppo economico" sul futuro dei sessantatre operai

Il senatore Pd Francesco Scalia ha partecipato questa mattina alla manifestazione dei lavoratori dell’ Ilva di Patrica e sottoscritto la richiesta di incontro urgente presso il Ministero dello Sviluppo economico per chiedere allo stesso di acquisire tutte le informazioni necessarie sulla vertenza. “Il fatto che oggi erano presenti altri parlamentari e consiglieri regionali – dichiara Scalia – ci dimostra che la battaglia per tutelare i lavoratori non deve avere alcun colore politico e che solo lavorando insieme la nostra azione potrà essere realmente incisiva. Ad oggi – continua – il Ministero dello Sviluppo economico non ha ricevuto dalla proprietà nessun documento ufficiale, né tanto meno è a conoscenza dei piani presentati dai possibili acquirenti. Questo stato di cose oltre a creare una situazione di stallo, sta di fatto mettendo a rischio il futuro dei sessantatre lavoratori. È necessario quindi che si instauri un dialogo sereno e collaborativo tra Ilva e Ministero. Da parte del Governo e della Regione Lazio – conclude Scalia  – c’è tutta la disponibilità a risolvere positivamente la vertenza ma anche la proprietà deve fare la sua parte. Farò il possibile per accelerare i tempi e fissare quanto prima l’incontro richiesto”.