SCALIA: "UN PLAUSO ALL'ASSESSORE CIVITA"

Il senatore ciociaro si complimenta con l'assessore regionale per l'impegno e alla 'ritrovata' volontÓ dell'amministrazione provinciale sulla raccolta differenziata

"Le rassicurazioni dell'assessore Civita sul recupero dei fondi non utilizzati dalla Provincia per la raccolta differenziata sono sicuramente positive ma rimane il fatto che a causa della mala gestione del centrodestra abbiamo perso quasi cinque milioni di euro". Questo il primo commento del senatore Francesco Scalia sulle notizie riportate a seguito dell'incontro tra il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi, e l'assessore regionale Michele Civita, teso al recupero dei contributi regionali destinati alla raccolta differenziata nei comuni della Ciociaria e non utilizzati dalla Provincia per il triennio 2009-2011.  La gestione di questi fondi regionali fu oggetto di scontro e polemiche tra Scalia, allora consigliere regionale del Pd, e l'ex presidente della Provincia, Antonello Iannarilli. "Finalmente - continua Scalia - l'amministrazione provinciale si rende conto dell’enorme occasione persa e dell’importanza dei fondi stanziati dalla Regione Lazio, e cerca di rimediare agli errori e alla gestione caotica dell'ex presidente della Provincia, che dopo la revoca delle somme relative al 2008, ha messo a rischio anche le annualità del triennio 2009-2011 non predisponendo i relativi bandi. Ringrazio - conclude Scalia - l'assessore Michele Civita per l'impegno dimostrato e il lavoro, non facile, per il recupero di parte dei fondi non utilizzati".