Agricoltura: Bellanova, 80 mln per imprese colpite da cimice

La legge di bilancio non conterra' previsto aumento dell'Irpef

Agricoltura: Bellanova, 80 mln per imprese colpite da cimice

"Comunico ufficialmente a questo tavolo che la legge di bilancio 2020 non conterrà il previsto aumento dell'Irpef in agricoltura e nel periodo 2020-2022 metterà a disposizione una prima dotazione finanziaria di 80 milioni di euro in favore delle imprese che hanno subito danni da cimice asiatica". Lo ha detto il ministro dell'Agricoltura Teresa Bellanova, al termine dell'incontro in prefettura a Ferrara sull'emergenza provocata dall'insetto.

"Nonostante una manovra di bilancio nel suo complesso difficile, con le poche risorse finanziarie disponibili destinate prevalentemente a lasciare invariate le aliquote Iva - ha spiegato il ministro - ho posto con forza la necessità che il Governo scongiurasse l'aumento della pressione fiscale per le imprese agricole e si facesse carico del problema dei danni provocati dalla cimice asiatica".

(ANSA).