Il primo corso dell'Istituto tecnico superiore Meccatronico

Aperto a studenti di Frosinone e Latina

Il primo corso dell'Istituto tecnico superiore Meccatronico

Presentato il primo corso dell’Istituto tecnico superiore Meccatronico. Alla presenza di Claudio Di Berardino, assessore Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola e diritto allo studio universitario, Politiche per la ricostruzione della Regione Lazio e Maurizio Stirpe, vice presidente di Confindustria e presidente della Fondazione ITS Meccatronico del Lazio sono stati resi noti i dettagli. Il corso sarà aperto ad un massimo di 28 allievi degli Istituti Tecnici Superiori delle province di Frosinone e Latina. Gli studenti una volta sostenuto con profitto il percorso curriculare, nonché il tirocinio svolto nelle aziende promotrici situate nelle due province, saranno inseriti nelle realtà produttive del territorio. La volontà di realizzare la Fondazione Istituto Tecnico Superiore Meccatronico del Lazio di Frosinone nasce dalla esigenza di alcune imprese del territorio di Frosinone e del basso Lazio di rafforzare la formazione tecnico-specialistica in ambito meccanico e meccatronico e di sviluppare le competenze strettamente correlate ai fabbisogni professionali espressi dalle imprese per lo sviluppo della competitività del territorio, favorendo l’occupazione dei giovani al termine del percorso di formazione.