UN'AMBULANZA PER LA CRI

Cerimonia di consegna del mezzo alla presenza del sindaco Nucheli, della Bcc di Paliano e dei responsabili dell'associazione umanitaria

Con una cerimonia ufficiale, alla presenza del sindaco Natale Nucheli, del consigliere d’amministrazione della Banca di credito cooperativo di Paliano, Giuseppe Spera e dei responsabili della Croce rossa Italiana di Frosinone, Ferentino e Piglio, è stata consegnata al gruppo serronese della Croce rossa un’ambulanza con cui continuare ad operare con proficua intensità a servizio della comunità locale. L’ambulanza è stata donata dalla Bcc di Paliano e dalla Cri di Frosinone. “Un dono – spiega il presidente della Cri provinciale Pia Cigliana – come vale come riconoscimento all’importante lavoro svolto in questi anni”. “Da 17 anni – commenta il sindaco Natale Nucheli – questi volontari hanno svolto il loro compito sempre con grande sacrificio, mettendosi a disposizione della collettività per una crescita sociale del territorio. Un grazie speciale, oltre che a tutti i singoli, va ovviamente al responsabile del gruppo di Serrone, Ezio Minori, che, con pochissime risorse, è riuscito a fare davvero molto”. “Da parte nostra – aggiunge il primo cittadino – l’amministrazione comunale ha cercato in ogni modo di essere vicini a questa importante realtà, dando loro una sede a Palazzo Fuksas e firmando una convenzione che, almeno in parte, consente di far fronte alle spese giornaliere”. Un lavoro, quello della Croce rossa di Serrone, particolarmente apprezzato da tutta la cittadinanza che, in occasione della consegna dell’ambulanza, ha voluto partecipare numerosa all’evento.