VDC, SCALIA SCRIVE A PASSERA

Il neo senatore del Pd ha interpellato il ministro per lo Sviluppo economico chiedendo l'annullamento della revoca di contratto per i fondi destinati alla riconversione

Come annunciato venerdì scorso in occasione dell’incontro promosso dalle organizzazioni sindacali, il senatore del Partito democratico, Francesco Scalia scrive al ministro dello Sviluppo economico, patek philippe replica watches Corrado Passera, per chiedere l’annullamento della revoca del contratto di programma stipulato tra lo stesso MiSe e la Regione, risorse destinate alla riconversione industriale del sito di Anagni. Nella lettera Scalia ripercorre le tappe della vicenda Vdc, dalla stipula del contratto di programma avvenuta nel luglio del 2007, alla dichiarazione di fallimento della Vdc del maggio scorso, fino alla revoca delle agevolazioni finanziarie disposta dal ministero ed impugnata dalle organizzazioni sindacali. Nella lettera Scalia chiede al Ministro, indipendentemente dagli esiti del ricorso giudiziale, di rivedere la propria decisione e di ripristinare le risorse per consentire un futuro produttivo al sito industriale di Anagni.