Coronavirus, i dati aggiornati nel Lazio (30 Marzo)

Numerosi contagi in tutte le province

Coronavirus, i dati aggiornati nel Lazio (30 Marzo)

Coronavirus, i casi di oggi segnalati dalla regione Lazio fanno registrare un’impennata a Rieti. Sono 52 in uno giorno, con una persona guarita. La maggior parte dei contagi reatini derivano da case di riposo.

Poi 14 a Viterbo, con due persone morte, 8 a Latina e 13 a Frosinone.

Asl Viterbo: 14 nuovi casi positivi. 2 decessi: uomo di 67 anni e donna di 89 anni con pregresse patologie. 1100 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivo da questa mattina il laboratorio per il test #covid19 a Viterbo. Stanno continuando le verifiche nelle case di riposo del territorio.

Asl Rieti: 52 nuovi casi positivi, la maggior parte riferibile al cluster delle case di riposo. 32 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 1 paziente è guarito. Attivati ulteriori 18 posti letto e 2 posti di terapia intensiva #covid19 all’Ospedale De Lellis. Continuano i controlli su tutte le RSA e le case di cura dell’intera provincia.

Asl Latina: 8 nuovi casi positivi. 3 pazienti sono guariti. All’Ospedale Goretti di Latina da domani saranno attivati 9 posti di rianimazione.

Asl Frosinone: 13 nuovi casi positivi. 2 decessi: uomo 70 anni e donna 70 anni, entrambi pazienti oncologici. 149 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Spaziani di Frosinone sono stati attivati oggi ulteriori 20 posti letto di degenza ordinaria.

Asl Roma 1: 24 nuovi casi positivi. 818 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Al padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri ulteriori 10 posti letto di terapia intensiva dal 1 Aprile. Continua la riabilitazione per i primi 2 pazienti cinesi ricoverati al San Filippo Neri.

Asl Roma 2: 21 nuovi casi positivi. 813 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Pertini disponibili ulteriori 32 posti letto, di cui 10 di terapia intensiva operativi dal 1 Aprile. L’Ospedale Vannini è pronto e operativo per entrare nella rete covid19. Continuano i controlli nelle strutture delle comunità religiose e nelle case di riposo del territorio.

Asl Roma 3: 13 nuovi casi positivi. 7 pazienti sono guariti. 927 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Grassi si stanno attivando ulteriori 25 posti letto dedicati, di cui 8 di terapia intensiva covid19, operativo dal 2 aprile.

Asl Roma 4: 22 nuovi casi positivi. 2 decessi: donne di 83 anni e di 80 anni con pregresse patologie. 1144 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 3 pazienti sono guariti.

Asl Roma 5: 10 nuovi casi positivi. 1296 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. L’Ospedale di Palestrina in raccordo con l’Istituto Spallanzani che ha verificato i percorsi entrerà in piena sicurezza nella rete dedicata a #covid19 con 40 posti letto dedicati. A Nerola oggi parte un percorso di monitoraggio sulla popolazione in collaborazione con l’Istituto Spallanzani.

Asl Roma 6: 31 nuovi casi positivi. 2 decessi: donna 91 anni e uomo di 74 anni con patologie pregresse. 1 paziente è guarito. 38 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale dei Castelli saranno attivati ulteriori 7 posti di terapia intensiva #covid19 martedì 31 Marzo. A Genzano parte il laboratorio per il test #covid19 che entra nella rete dei laboratori del sistema regionale entro il 3 Aprile. Continuano i controlli nelle case di riposo del territorio.