SICCITA': VERRASCINA (COPAGRI), DICHIARARE STATO DI CALAMITA' E CREARE CABINA DI REGIA PER FUTURO

SICCITA': VERRASCINA (COPAGRI), DICHIARARE STATO DI CALAMITA' E CREARE CABINA DI REGIA PER FUTURO

"l'emergenza in cui versa il nostro paese richiede una politica di gestione delle acque che non puo' essere continuata a gestire da tanti enti che in tutti questi anni si sono resi responsabili di questa situazione. chi in tutti questi anni, nonostante il costo del servizio in molti casi inesistente, non e' stato in grado nemmeno di riparare e rifare una rete idrica che oggi perde per strada oltre il 40% dell'acqua, non puo' ne' candidarsi ne' essere candidato a gestire la risorsa acqua", afferma il presidente copagri franco VERRASCINA. "c'e' la necessita' di costruire nuovi bacini e di gestire meglio gli invasi, serve professionalita'", prosegue il presidente, lamentando che "purtroppo a pagare le conseguenze, ancora una volta sono l'agricoltura replica orologi svizzeri e gli agricoltori". "per questo diventa urgente dichiarare lo stato di calamita' in modo da bloccare il pagamento dei mutui e dei contributi previdenziali", sottolinea VERRASCINA, precisando che "come copagri riteniamo, inoltre, necessaria l'istituzione di una cabina di regia del governo e delle regioni che metta a punto le giuste strategie per i prossimi anni".