4 al 6 agosto torna ad Anagni il Festival TERREINAZIONE

4 al 6 agosto torna ad Anagni il Festival TERREINAZIONE

Dal 4 al 6 Agosto torna ad Anagni (Fr) la seconda edizione di “TerreInAzione”,  Festival della Cultura Popolare del Centro Sud Italia organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale “Cotula”, patrocinato dal Comune di Anagni, Assessorato alla Cultura che fa capo alla Dott.ssa Simona Pampanelli, e dalla Cooperativa Hernica Saxa.

 

Il Festival TerreInAzione, che tanto successo ha riscosso nella sua prima edizione nel 2016, si presenta come un viaggio attraverso le tradizioni, le musiche e danze del Centro-sud Italia, in cui la contaminazione, il confronto, l’incontro tra persone, popoli e culture saranno i veri protagonisti.

Dal 4 al 6 Agosto la Città dei Papi e il suo centro storico saranno protagonisti con tantissimi appuntamenti: musica dunque ma anche teatro, artigianato, esposizioni d’arte, enogastronomia e stage di danza per un festival fatto di suggestioni, suoni, ritmi, immagini e sapori.  Tema di quest’anno saranno “Amore & Discordia”, le due forze cosmiche che regolano il mondo e l’uomo stesso.

Tanti gli artisti che si alterneranno sul palco di TerreInAzione: dalla musica dei ControCorente e la loro tradizione musicale romana al cantastorie calabrese Nando Brusco con “Tamburo è Voce”. Dalla famosa Piccola Orchestra Popolare Canto d’Inizio che insieme a Baba Sissoko, artista africano del Mali di fama internazionale, ci faranno ascoltare e danzare in un incontro di musiche popolari del Centro Sud Italia con il ritmo delle musiche africane.  Dal teatro e dalla danza con Cotula di M. Quintiliani e S. Chiavarelli, con Compagnia Lab Toc di  M. Fiorentini e con V. Viti e A. Di Palma all’evento clou di quest’anno, il concerto di Antonio Castrignanò, musicista salentino e voce e tamburo de La Notte della Taranta.

 “TerreInAzione” è un’occasione unica per poter essere trascinati in un percorso alla scoperta delle proprie radici

 


Ecco il programma dettagliato dell'evento
VENERDI 4 AGOSTO 2017

17,00          CONFERENZA DI APERTURA e presentazione di TerreInAzione

                   2017. Esposizione sull’Arte della Cartapesta a cura di Pietro Balsamo (Sala delle Lapidi-Museo Bonifacio VIII)

18,00          STAGE DI PIZZICA PIZZICA(COTULA DANZE POPOLARI)

21.00          “L’OSTERIA DEL TEMPO PERSO”, della Compagnia Lab. Toc | Regia di           Monica Fiorentini (Piazza Innocenzo III)

22               CONTROCORENTE in concerto (Piazza Innocenzo III)

  MERCATINO DELL’ARTIGIANATO

 

SABATO 5 AGOSTO 2017

18,00                   STAGE DI SALTARELLO D’AMATRICE con Alessandro Calabrese (Canto d’Inizio)

20               “TAMBURO E’ VOCE” di Nando Brusco (Portico Comunale)

 

21,15          SPETTACOLO DI TEATRO DANZA “IENTO– Regia Monica Fiorentini Coreografie Samanta Chiavarelli| Idea di Margherita Quintiliani  (Piazza Giovanni Paolo II)

22               CANTO D’INIZIO & BABA SISSOKO in concerto (Piazza Cavour)

                   Danze curate da Cotula Danze Popolari

                   MERCATINO DELL’ARTIGIANATO

                   STAND ENOGASTRONOMICI A CURA DELLE CONTRADE

DOMENICA 6 AGOSTO 2017

18               STAGE DI PIZZICA-PIZZICA 

20               “ACQUA DE TORRENTE”  di Velia Viti e Andrea Di Palma

21,30         ANTONIO CASTRIGNANO’ in concerto

                   MERCATINO DELL’ARTIGIANATO

                   STAND ENOGASTRONOMICI A CURA DELLE CONTRADE

 

Nelle 3 giornate sarà possibile effettuare Visite Guidate alla Città di Anagni con un percorso di Trekking Urbano pensato appositamente per il Festival  curato dal CAI Sottosezione di Anagni.

 

Nel corso del Festival verranno allestite le seguenti Mostre:

 

– MOSTRA FOTOGRAFICA: “ANAGNI NEL TEMPO” a cura di Ivan Quiselli

Sala Colonna 

 

– MUSEO DELLA CIVILTA’ CONTADINA di Antonio Imperia – Sala Colonna 

 

– MOSTRA “ARTE E FEDE: TESORI DI CARTA NELLE OPERE DI CARTAPESTA”  di Pietro Balsamo– Palazzo Bonifacio VIII

 

– MOSTRA DI PITTURA E SCULTURA “I 4 ELEMENTI” organizzata e curata da Carlo Tarda – Sala della Ragione;

 

– LA SIBILLA. tema: TERRA”  a cura di Daniela Morpurgo – Sala delle Trifore

 

– MUSEO BONIFACIO VIII;

 

– Mostra permanente TOMMASO GISMONDI;

– Museo della Cattedrale.