RUBA IDROPULITRICE, IN MANETTE

Si tratta di un 22enne rumeno. A Ceccano i militari del Norm arrestano un 57enne e un 19enne del luogo per furto aggravato, avevano rubato un aratro

RUBA IDROPULITRICE, IN MANETTE

La scorsa notte, a Frosinone, i militari del Norm della locale Compagnia, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, traevano in arresto un 22enne cittadino rumeno per “furto aggravato”. In particolare, i militari operanti, notavano transitare una Fiat Punto dal cui bagagliaio inspiegabilmente fuoriusciva del liquido, insospettiti, provvedevano subito a bloccare l’auto e nel corso della perquisizione veicolare, veniva rinvenuta un’idropulitrice professionale del valore di circa 4.000 euro, risultata oggetto di furto presso un’azienda di Ferentino. La refurtiva, recuperata, veniva restituita all’avente diritto. Il giovane, rifiutando di sottoporsi al controllo etilometrico, veniva altresì denunciato in stato di libertà per “guida sotto l’effetto dell’alcol”.

Nella mattinata odierna, a Ceccano, i militari del Norm della Compagnia di Frosinone, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, traevano in arresto per “furto aggravato” un 57enne e un 19enne, entrambi del luogo, già censiti. I due, dopo aver divelto il lucchetto posto a chiusura del cancello di un fondo rustico e poi forzato la porta di un container, asportavano, sfruttando il camion-gru con cui erano arrivati, un aratro del valore di circa 2.000 euro. La successiva perquisizione veicolare, permetteva di rinvenire e sequestrare le tronchesi utilizzate per l’effrazione. La refurtiva, recuperata, veniva immediatamente restituita al legittimo proprietario. Gli arrestati, ad espletate formalità di rito, venivano tradotti presso il Tribunale di Frosinone per essere sottoposti a rito direttissimo, dove venivano convalidati gli arresti. A loro carico veniva inoltre disposto l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza per il primo e l’obbligo di firma presso la locale Stazione per il secondo.